L’assicurato è sempre libero di scegliere un difensore di fiducia ed i relativi costi restano a carico della Compagnia Assicurativa, nonostante eventuali “patti di gestione della lite” (artt. 1917, terzo comma, e 1932 c.c.).

L’assicurato è sempre libero di scegliere un difensore di fiducia ed i relativi costi restano a carico della Compagnia Assicurativa, nonostante eventuali “patti di gestione della lite” (artt. 1917, terzo comma, e 1932 c.c.).

A prescindere da quanto previsto nel contratto di assicurazione, nonostante eventuali “patti di gestione della lite”: 1) gli assicurati hanno sempre il diritto di scegliere un proprio difensore di fiducia; 2) la compagnia assicurativa è sempre tenuta ad...

Per offrirti un'esperienza di navigazione in linea con le tue preferenze, utilizziamo cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy e Cookies policy.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close